4° giorno – Nyons - 15 settembre 2005 – Giovedì – al contachilometri 138.424 (Parz. 460 – TT 1.548)


Sosta rigeneratrice. A pranzo abbiamo cambiato la bomboletta al fornello Campingaz (Bistrò Activ), molto pratico per le dimensioni, per noi fondamentali, veramente efficiente ma non economico e con bombolette, di scarsissima reperibilità, come ci renderemo conto, menomale che previdenti e avendo trovato una offerta speciale ne abbiamo fatto ampia scorta e ne portiamo venticinque, che saranno appena sufficienti. Nel pomeriggio visitiamo il paesino di St. May, dove avvistiamo e fotografiamo i primi grifoni (Foto 1 e 2). All’uscita del campeggio notiamo una collina con le sembianze di un vecchio barbuto (Foto 3), non ne abbiamo trovato altre notizie ed abbiamo dimenticato di chiederne. Qualcuno ci può aiutare?
Serata e nottata in campeggio. 
Finalmente a distanza di anni ho appreso il nome di questa montagna dalle sembianze umane che è Rocher de Bramard detto anche Roccia delle Fate, di questo devo ringraziare l'ingegnere Alessandro Garibbo, francoitaliano ed abituale frequentatore di questa zona. 

Foto 1 // Foto 2
Foto 3
Cliccare sulle foto per ingrandirle - Per tornare al testo Alt + <- contemporaneamente

1 commento:

dede ha detto...

venticinque bombolette? ma cucinavate un banchetto al giorno!!!

Questo blog non rappresenta ad alcun titolo una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.Il blog declina ogni resposabilità nel caso in cui la gratuità dei siti consigliati venisse meno.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 07 marzo 2001.Alcune immagini e articoli presenti in questo blog sono state ottenute via Internet e come tali ritenute di pubblico dominio: di conseguenza, sono state usate senza nessuna intenzione di infrangere copyright.